Indice del forum

Pantaforum

Il forum di Pantaciclo

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

PRONOSTICI serie A 2009
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina 1, 2  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Pantaciclo
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
LILLY ON THE ROAD








Registrato: 18/12/08 22:09
Messaggi: 297
LILLY ON THE ROAD is offline 






MessaggioInviato: Mar Feb 24, 2009 12:41 pm    Oggetto:  PRONOSTICI serie A 2009
Descrizione:
Rispondi citando

Ed eccoci ai pronostici.
Come sempre va detto che fare i pronostici in serie A è davvero molto, molto difficile.
Ciò perché, al contrario delle altre serie, in serie A il mercato più importante non è quello di inizio stagione, ma quello che si svolge a stagione iniziata, settimanalmente.

Ogni settimana scade un big.
Solo per fare un esempio, nei primi due mesi (marzo ed aprile) scadono ben 8 corridori fra i primi 30 del listino di inizio anno 2009 ( CONTADOR 26 febbraio 2504 , BOONEN 09 aprile 961, GESINK 23 aprile 905, CAVENDISH 16 aprile 846, S.SANCHEZ 19 marzo 799, GILBERT 30 aprile 791, HUSVOD 05 marzo 758, DEVOLDER 26 marzo 744 ), tutti over 700.
Senza contare poi tutti quei corridori che scadono nei mesi successivi.

E’ evidente che, i cambiamenti di pantaformazione di questi corridori, potranno cambiare i valori in strada.
Quindi, e mi rivolgo soprattutto alle neopromosse, nessun problema se le prime due aste non dovessero essere andate proprio bene. Ci sarà tempo per recuperare, specie se si hanno ancora crediti a disposizione (come è adesso il caso di ALEARENBERG) o se si avrà la fortuna di fare subito molti punti, quindi molti crediti, da poter reinvestire immediatamente sul mercato (come potrebbe accadere a RAGNO PINOLO BIKE soprattutto grazie a CANCELLARA che di solito inizia sempre alla grande la stagione agonistica, e come di fatto accadde lo scorso anno al TEAM BRATA).

Un esempio lo fornisce proprio il TEAM BRATA, squadra che lo scorso anno era partita maluccio, con un mercato iniziale abbastanza deficitario (ed è un eufemismo).
Ma ha saputo comprare durante l’anno, senza lasciarsi prendere dal panico e senza buttare crediti inutilmente.
Risultato???
Lo scorso anno si è salvato e questo anno lotterà per il podio, se non addirittura per la vittoria (come si vedrà dai pronostici più in basso).

Quindi l’importante è non buttare crediti in operazioni eccessivamente onerose (nel rapporto valore corridore - prezzo pagato), effettuare acquisti mirati ed in alcuni casi prospettici, e stare sempre attenti sul mercato, pronti ad afferrare l’occasione che si presenta.

Vi è tanto sul mercato, e tanti corridori scadranno di settimana in settimana.
Certo, per chi non ha corridori in scadenza, poterli prendere vorrà dire andare contro opzione, ma non sempre chi detiene l’opzione ha la possibilità di offrire (per mancanza di pantacicloni o per sforamento del Tetto salariale), o comunque non sempre decide di offrire (vedesi anche ciò che è successo alla prima asta dove non tutte le opzioni sono state fatte valere).

Ed anche la seconda asta stagionale, mostra come le sorprese siano sempre dietro l’angolo (il che tradotto, significa che quando meno te lo aspetti, ti capita l’occasione).
Restano liberi due corridori, SASTRE e McEWEN, (oltre al terzo del listino, REBELLIN, meno allettante per via dell’età, del fatto che ha cambiato squadra e del prezzo più alto, ma pur sempre REBELLIN) che sulla carta potrebbero rifare i punti fatti lo scorso anno e che non possono non essere considerati ambedue (o meglio tutti e tre) dei big (SASTRE addirittura è il vincitore del TOUR de FRANCE uscente, anche se difficilmente potrà bissare quel successo).
Se dalla prima asta ci si poteva aspettare qualche sorpresa, molta meraviglia ha destato in me il fatto che SASTRE e McEWEN siano rimasti liberi anche alla seconda asta (mentre me lo aspettavo per REBELLIN, peraltro rimasto libero in serie A anche per tutta la stagione 2008).
E stante la attuale situazione economica delle varie squadre, i problemi di alcuni con il Tetto salariale, e la necessità per altri di conservare crediti in attesa delle prossime scadenze di propri corridori, non molte squadre possono permettersi il loro acquisto.
Resteranno invenduti ancora per molto?????
Vedremo!!!!!

Per i motivi prima enunciati, le neopromosse appaiono attualmente le più deboli, almeno sulla carta (sono quelle che non hanno corridori in scadenza durante l’anno, e pertanto si ritrovano in rosa essenzialmente solo corridori comprati alla prima asta).
Ma i mercati di riparazione possono cambiare le cose, sia perché chi non ha contratti in scadenza potrà rafforzarsi, sia perché chi li ha potrà indebolirsi.

Le squadre attuali, così come ci appaiono adesso, sono solo delle proiezioni di ciò che potrebbe essere; non è detto che ciò sia.
Dovendo comunque esprimere un giudizio, dando per scontato che ognuno riesca a confermare tutti i corridori che ha adesso in rosa, ecco i miei pronostici (un singolo messaggio per squadra, in modo che chi lo volesse può tranquillamente rispondere riportando il messaggio relativo alla sola squadra di cui parla).
Ogni commento è ben gradito.

Questa la griglia dei miei pronostici, partendo dal favorito e scendendo fino ai più seri candidati alla retrocessione (sempre ovviamente solo ed esclusivamente sulla base delle rose così come appaiono ora, e dando per scontato, sebbene non accadrà, che ognuno confermi chi ha già in rosa).


1) MARIO BECCIA GRIMPEUR: il favorito
2) LULU’ BARON : che sia l’anno buono???
3) TEAM BRATA : l’esempio da seguire per tutte le neopromosse
4) LILLY ON THE ROAD : avrà ancora problemi col doping????
5) NOVAKOM : ripeterà l’exploit dello scorso anno???
6) VIKING: maluccio la prima asta
7) BOYS GIRARDENGO: da ripescata a …..????
8 ) PREMION’S TEAM : nobile decaduta
9) RIN TIN TEAM: ha battezzato come avversario per la salvezza Boys Girardengo????
10) ALE ARENBERG TEAM: controllerà i prossimi mercati settimanali
11) RAGNO PINOLO BIKE : speso troppo per due soli corridori

_________________
OH CAPITANO, MIO CAPITANO

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Adv



MessaggioInviato: Mar Feb 24, 2009 12:41 pm    Oggetto: Adv






Torna in cima
LILLY ON THE ROAD








Registrato: 18/12/08 22:09
Messaggi: 297
LILLY ON THE ROAD is offline 






MessaggioInviato: Mar Feb 24, 2009 12:47 pm    Oggetto:  MARIO BECCIA 2009
Descrizione:
Rispondi citando

MARIO BECCIA

EVANS
S.SANCHEZ
DEVOLDER
GILBERT
BOASSON
NUYENS
KOLOBNEV
O’GRADY
NOCENTINI
PFANNENBERG
DE HAES
HAEDO
F. MASCIARELLI
SEB. CHAVANEL
VAZQUEZ HUESO
DANIELSON
ROCHE
DESSEL
CHICCHI
GUARNIERI
DE GREEF
VEIKKANEN
COZZA
MEERSMAN
NIEMEC


Mario Beccia Grimpeur, si presenta ai nastri di partenza con una squadra fortissima. L’intelaiatura è la stessa di due anni fa, quando vinse il titolo.
Squadra davvero compatta, capace di brillare su ogni terreno.
EVANS l’indubbio capitano,
Vice Capitano S. SANCHEZ.
Dietro, tanti tantissimi altri ottimi corridori.
Se non vincerà, lotterà comunque per il podio.
Il punto debole può essere costituito dalla sfida continua con il TETTO SALARIALE.
Ha molte, moltissime scadenze durante l’anno ed ha la necessità di trovarsi sotto il TETTO per poter rinnovare i contratti in scadenza.
Se sfora vuol dire che dovrà lasciare qualcosa per strada.
Se resta sotto il TETTO vuol dire che la squadra sta andando peggio di come si potesse sperare.
E’ comunque forte e lotterà per la vittoria del titolo con le altre tre che menzionerò subito dopo.
EVANS avrà qualche avversario in più al TOUR (gli Astana), ma penso che alla fine i suoi punti arriveranno e quanto meno ripeterà quanto fatto la passata stagione (del resto lo scorso anno il TOUR non lo vinse lui).
Curiosità desteranno invece le scelte di S. SANCHEZ.
Lo scorso anno decise di puntare tutto sulla accoppiata TOUR (sbagliando) – OLIMPIADE (vincendola).
Che farà quest’anno??
Se decidesse di puntar forte sulla Vuelta, di sicuro potrebbe portare molti più punti dello scorso anno, punti in più che dovrebbero rappresentare quel plusvalore capace di permettere alla MARIO BECCIA GRIMPEUR di tornare sul gradino più alto del podio del Pantaciclo.
Dietro i due capitani spiccano i nomi di GILBET, DEVOLDER, KOLOBNEV, NUYENS, tutta gente che dovrebbe garantire una cospicua quantità di punti.
Molto interesse intorno a BOASSON. Il fenomeno norvegese è atteso alla stagione della definitiva esplosione.
A me piace tantissimo (non per nulla è pantaciclisticamente cresciuto nel vivaio LILLY ON THE ROAD) e sono sicuro che quest’anno farà davvero tantissimi punti.

_________________
OH CAPITANO, MIO CAPITANO

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


Ultima modifica di LILLY ON THE ROAD il Mar Feb 24, 2009 12:56 pm, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
LILLY ON THE ROAD








Registrato: 18/12/08 22:09
Messaggi: 297
LILLY ON THE ROAD is offline 






MessaggioInviato: Mar Feb 24, 2009 12:48 pm    Oggetto:  LULU' BARON 2009
Descrizione:
Rispondi citando

LULU’ BARON

GESINK
HUSVOD
KREUZINGER
BALLAN
T.DEKKER
KLODEN
J.RODRIGUEZ
COBO ACEBO
KOLDO FERNANDEZ
M.GAVAZZI
URAN
ROLLAND
ROHREGGER
HUNTER
SPILAK
BOZIC
BODROGI
S. SCHEIRLINCKX
REDONDO
HERRERO
JOLY
POZZOVIVO
HAMILTON
SEELDRAEYERS
BELOHVOSCIKS


Sebbene ogni anno questa squadra perda qualcosa (lo scorso anno alla prima asta perse i due fratelli Schleck, quest’anno ha deciso di rinunciare a McEwen, probabilmente per problemi di Tetto Salariale), resta sempre forte, anzi fortissima.
Finora gli è sempre mancato quel guizzo vincente per assaporare la vittoria, ma è sempre lì a lottare.
Parliamo forse del miglior vivaio della serie A di Pantaciclo degli ultimi anni.
In questa squadra sono cresciuti, acquistati da illustri sconosciuti, corridori come A. SCHLECK (poi perso all’asta), BALLAN, GESINK, KREUZINGER (ancora in rosa) e tanti altri campioncini.
La squadra, composta da molti giovani, ha un potenziale enorme.
Se tutti dovessero esplodere contemporaneamente, sarebbero dolori per gli avversari
Vicino ai giovani (BALLAN, GESINK, KREUZINGER, T.DEKKER, M.GAVAZZI, URAN), vi sono poi corridori esperti (HUSVOD, KLODEN, J.RODRIGUEZ, COBO ACEBO) capaci di portare quei punti necessari per stare sempre in alto in classifica.
E’ forte, senza alcun dubbio, alla pari delle due che la precedono.
Come Mario Beccia, ha molti contratti in scadenza, e non è detto che possa confermarli tutti,sia perché gli altri potrebbero soffiargli qualcosa, sia perché potrebbe avere problemi col Tetto.
Proprio relativamente a questa ultima osservazione, io interpreto il mancato rinnovo di McEwen come volontà di non restare troppo alti sul Tetto, in modo da non aver problemi salariali, quando sarà necessario (chissà se ho interpretato bene le mosse della LULU’ BARON).
Ritengo che lotterà per la vittoria.
Che sia l’anno buono??????

_________________
OH CAPITANO, MIO CAPITANO

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


Ultima modifica di LILLY ON THE ROAD il Mar Feb 24, 2009 12:57 pm, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
LILLY ON THE ROAD








Registrato: 18/12/08 22:09
Messaggi: 297
LILLY ON THE ROAD is offline 






MessaggioInviato: Mar Feb 24, 2009 12:49 pm    Oggetto:  TEAM BRATA 2009
Descrizione:
Rispondi citando

TEAM BRATA

BOONEN
A. SCHLECK
AMSTRONG
ROGERS
GOMEZ MARCHANTE
ZABRISKIE
GARZELLI
ARROYO
PINEAU
HINCAPIE
ZUBELDIA
BARREDO
LANGEVELD
E. PETROV
HAUSSLER
SCARPONI
WIGGINS
BONNET
B. GRABSCH
D. LOPEZ
FARRAR
G. CARUSO
ELMINGER
LOSADA
PAUWELS


Ed ecco l’esempio di come vadano gestite le pantasquadre.
Il TEAM BRATA da neopromossa lo scorso anno è riuscita a salvarsi.
Questo anno ha creato una squadra forte che gli dovrebbe permettere di fare molto bene (per me lotterà per la vittoria).
Ed il prossimo anno dovrà puntare decisamente alla vittoria.
Prende A. SCHLECK forse il giovane più interessante del panorama mondiale.
Secondo al GIRO due anni, fa, ottimo lo scorso anno al primo TOUR, quest’anno in Francia salirà sul podio, vincerà la maglia bianca e lotterà per la gialla.
Insieme a lui, ecco BOONEN, col quale costituisce la probabile intelaiatura del TEAM BRATA dei prossimi anni.
Ha in squadra AMSTRONG.
Cosa farà l’americano???
Dal suo comportamento dipenderanno le sorti del Team Brata.
Se il texano tornasse quello di qualche anno fa, allora il TEAM BRATA lotterà per la vittoria del titolo nel Pantaciclo.
Solo la strada potrà dirci che AMSTRONG vedremo.
Il resto della squadra si mostra forse il più compatto dell’intera serie.
Penso che a fine anno sarà la squadra con il minor numero di corridori che farà meno di 50 punti.
E questo è evidente segno di forza.
Di sicuro affidamento i vari ROGERS, ARROYO, ZABRISKIE, GARZELLI, PINEAU, ZUBELDIA, HINCAPIE, BARREDO, GOMEZ MARCHANTE.
Davvero uno squadrone, costruito con grande capacità
Lotterà per un posto sul podio, e se AMSTRONG dovesse tornare vincente, lotterà per la vittoria.

_________________
OH CAPITANO, MIO CAPITANO

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


Ultima modifica di LILLY ON THE ROAD il Mar Feb 24, 2009 12:56 pm, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
LILLY ON THE ROAD








Registrato: 18/12/08 22:09
Messaggi: 297
LILLY ON THE ROAD is offline 






MessaggioInviato: Mar Feb 24, 2009 12:49 pm    Oggetto:  LILLY ON THE ROAD 2009
Descrizione:
Rispondi citando

LILLY ON THE ROAD

VALVERDE
CONTADOR
CAVENDISH
VAN AVERMAERT
CIOLEK
PETACCHI
BURGHARDT
HORNER
SIMONI
FLORENCIO
KLEMME
IGNATIEV
COOKE
BROWN
CASTANO
KLIER
LEUKEMANS
RADOCHLA
COPPEL
CIONI
AMORISON
SMUKULIS
REUS
VELMERTFOORT
VANENDERT


La squadra campione in carica non parte come favorita, per una serie di motivi.
Potranno mai CONTADOR e VALVERDE (i primi due del listino di inizio anno) ripetere quanto fatto la passata stagione????
Peraltro questi due corridori hanno gran parte dei punti da scontare alla VUELTA, quindi a fine stagione. Ciò comporterà grossi, grossissimi problemi di TETTO per tutto l’anno, problemi che potrebbero avere notevoli ripercussioni soprattutto alla scadenza (e quindi al momento del rinnovo) di due contratti importanti per questa squadra come quelli di CAVENDISH (aprile) e VAN AVERMAERT (giugno).
Lo scorso anno, proprio per problemi di TETTO è stato costretto prima a rinunciare a due grandi promesse come L.BOOM e BOASSON HAGEN e poi a non rinnovare né NIBALI né MONFORT. Corridori che questo anno mancano in rosa, e la loro assenza (unitamente a quella di RICCO’), si sentirà.
Dicevamo di CONTADOR e VALVERDE.
CONTADOR (che deve essere comunque ancora riconfermato, scadendo alla prossima asta) non rivincerà GIRO e VUELTA (io penso che non correrà nessuno dei due), ma verosimilmente si concentrerà esclusivamente sul TOUR (dove però se la dovrà vedere anche con il compagno di squadra AMSTRONG che si sa, detta legge), come accadeva prima e come sarebbe accaduto anche lo scorso anno se non vi fosse stata l’esclusione della Astana dal TOUR.
VALVERDE…… È stato convocato dal CONI. Il rischio di una squalifica è al momento altissimo e potrebbe influire non poco sulle potenzialità della squadra. Ed anche in caso di una mancata squalifica, sappiamo bene quanto mentalmente influiscano negativamente queste situazioni, e come esse si ripercuotono in cattivi risultati sportivi…….. Mah, speriamo bene!!!!!!
Il resto della squadra è sicuramente forte (ma meno forte sia di quello delle tre squadre già menzionate, sia di quello che aveva la stessa LILLY ON THE ROAD lo scorso anno), concentrato essenzialmente sulle volate.
Ed ecco quindi i vari PETACCHI, CAVENDISH, CIOLEK, VAN AVERMAERT, BROWN, COOKE, RADOCHLA.
Ovviamente, avendo in rosa due corridori che da soli portano il Tetto a 5000 (e peraltro lo terranno alto fino alla VUELTA, quindi fino a fine stagione), per forza di cose, alla prima asta bisognava limitarsi a comprare corridori dal basso valore di listino.
Ed ecco quindi che vicino ai rinnovi, sono giunti i vari COOKE, FLORENCIO, IGNATIEV, BROWN e KLIER. Non si poteva nemmeno sperare di poter prendere di meglio, sebbene vi fossero tanti corridori allettanti , liberi sul mercato e dal prezzo medio-basso.
Lotterà comunque con le pantasquadre, prima menzionate, per la vittoria finale, ma la ritengo allo stato leggermente inferiore alle altre, proprio perché i suoi due big potrebbero fare almeno 1500 punti in meno rispetto allo scorso anno. E poi rispetto allo scorso anno mancano corridori come RICCO’, MONFORT e NIBALI.
Sul presupposto che la grana VALVERDE si risolva in un nulla di fatto, altrimenti………

_________________
OH CAPITANO, MIO CAPITANO

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


Ultima modifica di LILLY ON THE ROAD il Mar Feb 24, 2009 12:57 pm, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
LILLY ON THE ROAD








Registrato: 18/12/08 22:09
Messaggi: 297
LILLY ON THE ROAD is offline 






MessaggioInviato: Mar Feb 24, 2009 12:50 pm    Oggetto:  NOVAKOM 2009
Descrizione:
Rispondi citando

NOVAKOM

KARPETS
GERDEMANN
NIBALI
ANTON
VISCONTI
MOSQUERA
V.EFIMKIN
WEGMANN
M. FOTHEN
FLECHA
HOSTE
PEREIRO SIO
MILLAR
STEEGMANS
GARATE
ASTARLOZA
GADRET
EISEL
HERNANDEZ BLAZQUEZ
NAVARRO
GRIVKO



Squadra compatta, come ogni anno.
Il presidente è sempre attento a non spendere troppo sul mercato.
E questa linea porta i suoi frutti.
Dopo promozioni a ripetizione, negli ultimi tre anni NOVAKOM ha arricchito il proprio palmares con una vittoria ed un secondo posto.
Inoltre, grazie a questa linea strategica, le finanze della squadra sono sempre floride, ed in ogni caso si potrà intervenire sul mercato senza preoccupazioni.
Il presidente della squadra spera di poter raccogliere punti pesanti con moltissimi corridori.
Sulla carta sembra mancare un corridore che possa fare più di 1000 punti.
E’ evidentemente una scelta tattica del presidente che ha preferito non rinnovare SASTRE il quale, sebbene avesse vinto l’ultimo TOUR (risultato difficilmente ripetibile), non costava molto di più rispetto agli anni precedenti.
Ha circa una decina di corridori che potrà fare tranquillamente più di 500 punti(vedi i vari KARPETS, GERDEMANN, NIBALI, ANTON, VISCONTI, MOSQUERA, V.EFIMKIN, WEGMANN, M. FOTHEN, FLECHA, HOSTE, PEREIRO SIO, ASTARLOZA).
Ognuno di loro meriterebbe una menzione, ma mi limito a definire ottimo l’acquisto di V. EFIMKIN, preso a prezzo di costo.
Sulla carta sembra meno forte dello scorso anno, ma non si può mai dire.
Se qualcuno esplode (come lo scorso anno successe con SELLA e KOHL), ce lo ritroveremo nuovamente a lottare per la vittoria.
Ripeto, sulla carta sembra inferiore alle quattro squadre menzionate prima, ma ha talmente tanti crediti ancora, che durante la stagione potrà senz’altro rafforzarsi ancora..
Strano che alla seconda asta, sebbene abbia ancora quattro posti liberi, non abbia offerto per nessuno.
Si è trattato di semplice dimenticanza, oppure sta puntando a qualche corridore in particolare che scadrà fra breve??????

_________________
OH CAPITANO, MIO CAPITANO

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


Ultima modifica di LILLY ON THE ROAD il Mar Feb 24, 2009 12:58 pm, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
LILLY ON THE ROAD








Registrato: 18/12/08 22:09
Messaggi: 297
LILLY ON THE ROAD is offline 






MessaggioInviato: Mar Feb 24, 2009 12:51 pm    Oggetto:  VIKING 2009
Descrizione:
Rispondi citando

VIKING

FREIRE
DI LUCA
POZZATO
PELLIZOTTI
POPOVICH
BRESCHEL
GUT. PALACIOS
SOLER
KIRIYENKA
FEILLU
GREIPEL
P.VELITS
LASTRAS
FORSTER
CAUCCHIOLI
FURLAN
DI GREGORIO
MANCEBO
F.GAVAZZI
DUPONT
LANDIS
RUJANO
ROVNY
GUT. CATALUNA
KASECHKIN



Perde alla prima asta sia CANCELLARA che F.SCHELCK.
Stante la bassa disponibilità economica, era anche prevedibile che ne perdesse almeno uno.
Con una doppia offerta da 1600 su entrambi, sarebbe stato matematico perderne uno.
Uno, non tutti e due.
La cosa che stupisce è che il presidente carica su CANCELLARA e non offre proprio su F. SCHLECK, nemmeno come offerta di riserva (preferendo offrire, come scelta di riserva, sul fratellino, ed ALE ARENBERG TEAM ringrazia).
In compenso si rifà con l’acquisto di DI LUCA, che, sebbene gli anni passino anche per lui, e sebbene corra in una squadra non PRO TOUR (che peraltro non potrà avere wild card per le gare Pro Tour), è pur sempre DI LUCA.
Il presidente della VIKING aveva creato l’ossatura della propria squadra a fine anno scorso, con gli acquisti di FREIRE e POZZATO, oltre SOLER e POPOVICH. Pertanto, sebbene la prima asta non si possa dire sia andata proprio bene, non è poi così grave.
Ben più grave sembra invece l’infortunio patito da FREIRE in California, che probabilmente lo terrà fuori da tutte le gare dei primi due mesi (quindi niente TIRRENO, niente SANREMO e niente Belgio). Ciò non solo vorrà dire tanti punti in meno, ma anche tanti crediti in meno, che potevano arrivare subito, ed avrebbero permesso alla VIKING di essere immediatamente protagonista sul mercato.
Nella seconda asta riesce a prendere PELLIZOTTI a prezzo di listino e si rinforza ulteriormente.
Però, salvo particolari piacevoli sorprese (tipo il Di Luca di qualche anno fa, o una definitiva esplosione di Pozzato) sembra essere una squadra da metà classifica, meno forte, nei corridori medi di rincalzo, di altre formazioni, simili a lei come impostazione di squadra, (vedesi BRATA e NOVAKOM).
I vari BRESCHEL, GUT. PALACIOS, SOLER, KIRIYENKA, FEILLU, GREIPEL, LASTRAS, FORSTER, CAUCCHIOLI, FURLAN, DI GREGORIO, sono infatti buoni, ma secondo me comunque inferiori ai nomi di secondo piano di cui invece dispongono Novakom e Team Brata, che hanno squadre più o meno simili a quella della VIKING.
Nel breve periodo non ha grossi nomi da dover rinnovare, quindi, sulla carta potrà solo migliorare.

_________________
OH CAPITANO, MIO CAPITANO

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


Ultima modifica di LILLY ON THE ROAD il Mar Feb 24, 2009 12:58 pm, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
LILLY ON THE ROAD








Registrato: 18/12/08 22:09
Messaggi: 297
LILLY ON THE ROAD is offline 






MessaggioInviato: Mar Feb 24, 2009 12:51 pm    Oggetto:  BOYS GIRARDENGO 2009
Descrizione:
Rispondi citando

BOYS GIRARDENGO

BENNATI
CUNEGO
L.L.SANCHEZ
VALJAVEC
D. MORENO
LHOTELLERIE
TROFIMOV
VAN DEN BROECK
DUQUE
CLERC
VOECKLER
FEDRIGO
LLOYD
VAITKUS
MOREAU
KAMMOND
BAZAYEV
MORENO BAZAN
GARCIA DAPENA
JUFRE
VENTOSO
DE LA FUENTE
F.PEREZ
PASAMONTES
TXURRUKA


La BOYS riesce a rinnovare due dei tre suoi big. CUNEGO e BENNATI.
Non offre proprio su MENCHOV, che si accasa altrove, nella RIN TIN TEAM.
Proprio con RIN TIN TEAM si scontra su molte offerte.
CUNEGO, BENNATI, MENCHOV, CHAVANEL, TROFIMOV, LLOYD, erano tutti corridori con scadenza alla prima asta e con opzioni per GIR, e su tutti è arrivata l’offerta di RIN TIN TEAM.
Dopo le scaramucce dovute ai problemi regolamentari del ripescaggio e conseguenzialmente dell’opzione per BENNATI, ci sono stati altri amichevoli scontri.
Come per VIKING anche qui c’è poco da rinnovare durante l’anno.
Pertanto dovrebbe solo migliorare.
Da ripescata deve ambire ad una tranquilla salvezza, per poi iniziare la prossima stagione con più calma, e lontano dalle polemiche.
Come sempre discreta impronta francese con i vari MOREAU VOECKLER, FEDRIGO, ed il giovane e promettente LHOTELLERIE; non riesce invece il rinnovo di CHAVANEL, pupillo di questo presidente, e guarda caso accasatosi nella RIN TIN TEAM.
Con la coppia CUNEGO-BENNATI facile immaginarsi che si punta molto sul GIRO.
Sarà un momento chiave della stagione.
CUNEGO lo scorso anno optò per il TOUR con pessimi risultati. Quest’anno la scelta del veronese di puntare sul GIRO (dove è da molti considerato uno dei favoriti per la vittoria finale), nonché il ritiro di BETTINI, che di fatto lo rende il capitano della nazionale italiana, fanno pensare a molti più punti in arrivo rispetto allo scorso anno.
Ed anche BENNATI dovrebbe portare più punti rispetto alla passata stagione, quando a causa di vari infortuni, saltò moltissime gare.
Alla seconda asta completa la squadra, rinnovando alcuni contratti che invece aveva fatto scadere alla prima tornata.
La squadra è sufficientemente attrezzata per ottenere una salvezza tranquilla.
Chiedere di più mi sembrerebbe al momento eccessivo.

_________________
OH CAPITANO, MIO CAPITANO

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


Ultima modifica di LILLY ON THE ROAD il Mar Feb 24, 2009 12:59 pm, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
LILLY ON THE ROAD








Registrato: 18/12/08 22:09
Messaggi: 297
LILLY ON THE ROAD is offline 






MessaggioInviato: Mar Feb 24, 2009 12:52 pm    Oggetto:  PREMION'S TEAM 2009
Descrizione:
Rispondi citando

PREMION’S TEAM

LEIPHEIMER
A. DAVIS
BRAJKOVIC
MONFORT
L. BOOM
ROELANDTS
POSTHUMA
WEYLANDTS
BRUSEGHIN
C.A. SORENSEN
ROJAS
SIUTSOU
CASAR
MAASKANT
PINOTTI
COLOM
HUTAROVIC
MOLLEMA
TONDO
AUGUSTYN
D. MARTIN
BAKELANDTS
SAMOILAU
GODDAERT
KANGERT



Purtroppo questa squadra sembra una delle più deboli.
Ed in futuro potrebbe indebolirsi ulteriormente.
E’ vero le tre neopromosse per adesso sembrano meno forti (ed in alcuni casi neanche tanto), ma va anche detto che mentre le tre neopromosse durante l’anno potranno solo rafforzarsi, il PREMION’S TEAM, rischia fortemente di indebolirsi, visti i contratti che scadranno.
Lo scorso anno il mercato di riparazione settimanale è stato il punto di forza di Helios, che con la sua capacità manageriale ha saputo investire e comprare molto bene, soprattutto durante il mese di agosto, conquistando una promozione sulla strada che da molti era ritenuta quasi impossibile.
Ed è proprio quella squadra, composta durante l’anno, che rappresenta l’ossatura della formazione di questo anno.
Del resto i soli acquisti di Mollema alla prima asta e di Posthuma e Tondo alla seconda, potevano cambiare poco gli equilibri della squadra.
Lo aspetta un mercato settimanale nel quale dovrà stare sempre attento a tutto ciò che si mette in mostra, e dovrà ripetere i grandi acquisti effettuati lo scorso anno (su tutti ROELANDTS e A. DAVIS che questo anno potranno fare anche meglio).
Molta curiosità intorno al baby fenomeno LARS BOOM, cresciuto nel vivaio LILLY ON THE ROAD ed acquistato da PREMIONS proprio nell’anno in cui dovrebbe definitivamente esplodere (essendo passato alla prima squadra RABOBANK).
Mi aspetto una grande stagione dai già menzionati ROELANDTS e A.DAVIS. Il secondo lo conosciamo bene già da diversi anni. Il primo invece ha la grande occasione di esplodere; andato via McEwen, potrà avere la possibilità di correre da capitano in molte occasioni (anche se la presenza di VAN AVERMAERT è un po’ ingombrante).
Mi aspetto una ulteriore crescita anche da MONFORT, quest’anno chiamato al grande salto di qualità. Quest’ultimo potrebbe fare bene sia nei piccoli giri che nei grandi. Purtroppo non ama le tappe dal grande chilometraggio, quindi, potrà poco nelle classiche (che si sa, prevedono molti km da percorrere), e soprattutto bisogna temere le tappe lunghe nei grandi giri.
Ma se lo scorso anno LOVKVIST, cambiando squadra, e passando da una equipe francese alla Columbia, ha fatto un enorme salto di qualità (facendo punti soprattutto nei giri minori), non vedo perché quest’anno non possa capitare a MONFORT che ha fatto lo stesso suo percorso (da squadra francese alla Columbia) e che ama lo stesso tipo di corse dello svedese (le piccole corse a tappe).
Vedremo.
Certo che come è messa attualmente, questa compagine rischia seriamente la retrocessione, anche in considerazione del fatto che ha molti contratti in scadenza (quindi rischia anche di indebolirsi), mentre le squadre che le stanno dietro nei pronostici, possono in linea di massima, solo migliorare nel corso della stagione.

_________________
OH CAPITANO, MIO CAPITANO

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


Ultima modifica di LILLY ON THE ROAD il Mar Feb 24, 2009 12:59 pm, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
LILLY ON THE ROAD








Registrato: 18/12/08 22:09
Messaggi: 297
LILLY ON THE ROAD is offline 






MessaggioInviato: Mar Feb 24, 2009 12:52 pm    Oggetto:  RIN TIN TEAM 2009
Descrizione:
Rispondi citando

RIN TIN TEAM

MENCHOV
KIRCHEN
NAPOLITANO
VANDEVELDE
VOIGT
KROON
SYL. CHAVANEL
PAOLINI
LARSSON
ARVESEN
FUGSLANG
HEJSEDAL
CARRARA
MAZZANTI
MOINARD
DEKKERS
TRAKSEL
SUTTON
A. EFIMKIN
ZAGODORNY
BOTERO
GIUNTI
VAN DER VELDE


Ed eccoci alle neopromosse.
Delle tre la migliore, finora, sembra essere, per me, RIN TIN TEAM
Acquista la coppia MENCHOV-KIRCHEN, pagando per tutti e due poco più di quanto RAGNO PINOLO BIKE paga il solo CANCELLARA.
Purtroppo per lui KIRCHEN si è già infortunato (insieme a FREIRE) in California.
Si è già sottoposto ad intervento chirurgico (si parla di clavicola), ma a questo punto resta in dubbio la sua partecipazione alle classiche vallonate di fine aprile, dove è il campione uscente della Freccia Vallone.
NAPOLITANO è un ottimo acquisto (anche se avrà McEwen in squadra), mentre ritengo eccessivamente pagato Chavanel, lo scorso anno alla migliore stagione da quando esiste il Pantaciclo.
Dai nomi che adesso ha in rosa, immagino che punterà molto sul TOUR de FRANCE con MENCHOV capitano , KIRCHEN spalla, Chavanel, Hejsedal e Voigt a chiudere il gruppo.
Molta attesa per KROON ed ARVESEN nella prima parte di stagione. Dovranno portare presto punti, e quindi crediti da poter reinvestire subito sul mercato.
Si rinforza e non poco alla seconda asta dove ai già noti VOIGT e PAOLINI, che i loro punti li fanno sempre, aggiunge uno dei giovani più interessanti, il danese FUGSLANG, vincitore lo scorso anno del giro di Danimarca, in prospettiva un ottimo acquisto.
Ha ancora due spazi vuoti.
Certo i crediti sono ridotti al minimo, ma qualcosa di interessante e di promettente vi è ancora.
Deve assolutamente puntare a fare bene all’inizio onde poter accumulare crediti da reinvestire.
L’acquisto di VOIGT potrebbe aiutare in questo senso, visto che ogni anno parte sempre forte (anche se inizia ad essere vecchietto).
Curioso come i destini di RIN TIN TEAM sembrino siano legati a quelli della BOYS GIRADENGO.
Prima le scaramucce ante asta per l’attribuzione delle opzioni
Poi le offerte della prima asta, spesso simili
Ed ora per entrambi offerte della seconda asta prese in considerazione solo dopo qualche giorno, ed in un primo momento andate disperse.
Che sia sfida fino a fine anno tra queste due squadre per la salvezza.
Io ritengo che entrambe si salveranno.
Anzi già adesso vedo RIN TIN TEAM allo stesso livello, se non superiore, a PREMIONS.
Se consideriamo il fatto che PREMIONS ha molti contratti in scadenza, quindi rischia di indebolirsi, mentre RIN TIN TEAM non ha nessun corridore di peso da rinnovare, e quindi nei prossimi mercati può solo migliorare, si capisce come io preveda un futuro più roseo per RIN TIN TEAM che per PREMIONS.

_________________
OH CAPITANO, MIO CAPITANO

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


Ultima modifica di LILLY ON THE ROAD il Mar Feb 24, 2009 1:00 pm, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
LILLY ON THE ROAD








Registrato: 18/12/08 22:09
Messaggi: 297
LILLY ON THE ROAD is offline 






MessaggioInviato: Mar Feb 24, 2009 12:53 pm    Oggetto:  ALE ARENBERG TEAM 2009
Descrizione:
Rispondi citando

ALE ARENBERG TEAM

F. SCHLECK
BASSO
IGLINSKY
GESLIN
CORNU
VAN SUMMEREN
POSSONI
SERPA
VAUGRENARD
VAN GOOLEN
BERNUCCI
GOSS
WEENING
ISASI
INTXAUSTI
FRANZOI
RUI COSTA
AMADOR
T. FOTHEN
SABATINI
GRABOVSKIY
OSS


Squadra con moltissimi crediti.
Investirà sul mercato.
Deve essere bravo a non strapagare troppo qualche singolo corridore.
Deve essere bravo a prendere più corridori possibili, di spessore ed a buon prezzo.
Ha talmente tanti crediti che per due mesi può comandare il mercato, insieme a NOVAKOM. Nessuno adesso ha il loro potenziale economico (tranne LILLY ON THE ROAD, il cui Tetto Salariale è però talmente alto che è completamente escluso dal mercato, salvo acquisti dal basso costo di listino, o conferme di propri contratti).
Tuttavia, se da una parte ha un potenziale economico così forte, tale da indurci a pensare che probabilmente si rinforzerà (sia considerando chi è rimasto ancora libero, sia considerando i corridori prossimi in scadenza), dall’altro però ha il problema di dover rinnovare BASSO. Quindi sulla carta, al contrario delle altre neopromosse, rischia anche di indebolirsi.
Compra molti giovani interessanti, forse troppi. Tra questi spicca il nome di RUI COSTA lo scorso anno quinto al mondiale in linea U23 , ottavo nel mondiale U23 a crono e secondo al Tour de l’Avenir.
Ottimo l’acquisto di F. SCHLECK, soprattutto perché preso a prezzo di listino.
Il lussemburghese i suoi punti li fa sempre.
Nella seconda asta compra solo corridori di secondo piano. E così restano invenduti corridori dal valore di circa 1000 pc, che, soprattutto se presi a prezzo di listino, avrebbero fatto sicuramente comodo.
Immagino che sia stato un comportamento voluto e studiato.
Quali saranno le sue strategie di mercato????
Visto che sono rimasti liberi corridori interessanti, proverà a prenderli alla prossima asta??? (forse non ha offerto per loro non pensando che restassero liberi???).
Forse ha conservato i crediti per avere la certezza di riprendersi BASSO????
O forse ha adocchiato corridori in scadenza tra poco, e sta pensando di offrire su di loro, anche se ciò vorrà dire andare contro opzione????
Chi lo sa???
Lo scopriremo solo nelle prossime aste.
Resta comunque una squadra ancora tutta da completare. Verosimilmente il mercato delle aste dei prossimi due mesi, ne cambierà completamente la fisionomia (o meglio la forza).
E’ pertanto ancora presto per esprimere un giudizio.
La squadra attuale però, per me, merita il penultimo posto.
Se saprà compare bene (con due o tre acquisti mirati e di peso, nelle sue possibilità visto il suo enorme potenziale economico a dispetto invece di un potenziale economico limitato delle avversarie), potrebbe fare un gran salto in avanti.
Deve operare scelte importanti sulle strategie da seguire.

_________________
OH CAPITANO, MIO CAPITANO

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


Ultima modifica di LILLY ON THE ROAD il Mar Feb 24, 2009 1:00 pm, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
LILLY ON THE ROAD








Registrato: 18/12/08 22:09
Messaggi: 297
LILLY ON THE ROAD is offline 






MessaggioInviato: Mar Feb 24, 2009 12:53 pm    Oggetto:  RAGNO PINOLO BIKE 2009
Descrizione:
Rispondi citando

RAGNO PINOLO BIKE

CANCELLARA
LOVKVIST
GASPAROTTO
T. MARTIN
TEN DAM
CAPECCHI
ARDILA CANO
M. MORI
CATALDO
STUBBE
IRIZAR
ERMETI
KESSIAKOF


Sulla carta è la squadra per me più debole di tutte.
Più di 2000 pc per CANCELLARA e quasi 1500 per LOVKVIST sembrano davvero una esagerazione.
Forse quei 3500 potevano essere investiti meglio.
CANCELLARA lo scorso anno ha disputato una stagione strepitosa vincendo sia la TIRRENO che la SANREMO e disputando una OLIMPIADE eccezionale.
LOVKIST ha avuto lo scorso anno la definitiva e sempre attesa esplosione, ma saprà ripetersi????
I punti li ha conquistati essenzialmente nei piccoli GIRI, mentre nei Grandi GIRI, sulle tre settimane ha dimostrato ancora delle lacune.
Si ripeteranno questi due corridori??????
Per Ragno Pinolo spero di sì, ma nutro qualche dubbio. Temo che insieme facciano la metà dei punti di quanto sono stati pagati.
Mi piace molto invece l’acquisto di T. MARTIN. Se non sacrificato per la squadra potrà togliere parecchie soddisfazioni al presidente. Al suo primo anno da prof. ha dimostrato di non temere nessuno ed avere la stoffa per stare tra i grandi.
Ovviamente la squadra è ancora incompleta e per essere giudicata a fondo necessita di altri rinforzi.
Visto l’acquisto di CANCELLARA si punta a fare quanto prima crediti (nelle prime classiche dell’anno) da poter reinvestire subito sul mercato.
L’acquisto di LOVKVIST è sicuramente in funzione giri minori.
Nella seconda asta compra solo GASPAROTTO, sebbene abbia in rosa solo 13 corridori (la metà di quelli consentiti).
Peraltro ora, dopo l’acquisto di Gasparotto, i crediti a disposizione sono diventati davvero pochi.
Vi sono comunque liberi ancora alcuni corridori interessanti, che potranno rinforzare la squadra.
Certo che allo stato, incompleta come si presenta adesso, nonché con un potenziale economico ridotto al minimo, sembra la più debole della serie. Solo ALE ARENBERG le si avvicina (ma quest’ultima, stante la sua forza economica, secondo me investirà sul mercato comprando almeno 2-3 big, e di fatto cambiando completamente il suo pronostico di forza).
Unica cosa che posso dire, per consolare RPB, è che la squadra che inserisco come ultima nei miei pronostici, in genere va sempre bene. Lo scorso anno pronosticai ultimo il TBR, ed abbiamo visto, nonchè vediamo adesso, come è andato. Per anni ho messo per ultimo ANTITEAM, che puntualmente mi smentiva sul campo (l’unica volta che non l’ho messo ultimo è retrocesso).
Questo per dire che coi pronostici non ci prendo proprio; anzi il fatto che abbia indicato RAGNO PINOLO BIKE ultimo, dovrebbe significare che RPB si salva, anche tranquillamente.

_________________
OH CAPITANO, MIO CAPITANO

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


Ultima modifica di LILLY ON THE ROAD il Mar Feb 24, 2009 1:01 pm, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
LILLY ON THE ROAD








Registrato: 18/12/08 22:09
Messaggi: 297
LILLY ON THE ROAD is offline 






MessaggioInviato: Mar Feb 24, 2009 12:54 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

In bocca al lupo a tutti.

Ogni eventuale commento di risposta è ben gradito, anche semplicemente per parlare ognuno solo della propria rosa (magari rispondendo al messaggio della propria squadra, o di quella di cui si vuole parlare).

Un saluto a tutti
LILLY ON THE ROAD

_________________
OH CAPITANO, MIO CAPITANO

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Team Brata








Registrato: 02/02/09 09:56
Messaggi: 36
Team Brata is offline 






MessaggioInviato: Mar Feb 24, 2009 4:00 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Innanzitutto complimenti a Giovanni per il lavoro.

Due parole sulla mia squadra.
Ti ringrazio per la fiducia ma credo tu abbia esagerato nel valutare la mia squadra. Ok che Armstrong vale zero non avendo corso lo scorso anno, ma come tetto salariale, il Team Brata è quartultimo.
A proposito di Armstrong, io ho dei grossi dubbi sulla sua stagione. L'anno scorso l'ho preso appena è uscita la notizia del suo ritorno e a quella cifra lo riprenderei anche ora, ma credo sia una grossa incognita. Sicuramente non è quello di prima, bisogna capire quanto ha perso con tre anni di inattività e tre anni in più sulla carta d'identità.
Per il resto sono contento di aver preso Andy Schleck; credo sia la prima volta da quando faccio il pantaciclo che, alla prima asta dell'anno, centro l'obiettivo più costoso.

Dando una rapida occhiata alle altre squadre, senza fare pronostici dettagliati, mi aspetto che BECCIA, LILLY e LULU formeranno il podio a fine anno, non so in che ordine.

Giovanni, la tua squadra è sicuramente tra le favorite alla vittoria. A parte il caso Valverde, secondo me, l'unico problema potrebbe essere il tetto salariale al momento del rinnovo di Cavendish. Non credo, invece, avrai problemi a giugno con Van Avermaet dato che Contador avrà perso tutti i punti del Giro.
A proposito di Contador, io dico che farà almeno i punti dello scorso anno. Certamente non farà il Giro, mentre non sarei così sicuro sulla rinuncia alla Vuelta. Intanto fa subito la Parigi-Nizza che non ha fatto lo scorso anno e, secondo me, è subito il favorito vista la forma dimostrata in Portogallo... Ripeto, secondo me, fa almeno i punti del 2008. Vedremo a fine anno.

_________________
Ciao a tutti,

Luca
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Eurobikes Amsterdam








Registrato: 25/02/09 16:48
Messaggi: 8
Eurobikes Amsterdam is offline 






MessaggioInviato: Mer Feb 25, 2009 5:03 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

ottima preview Very Happy

Da neutrale mi piace molto la formazione di NOVAKOM, ma anche io credo che alla fine si giocheranno la vittoria MARIO BECCIA e la LILLY ON THE ROAD

Luca
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Pantaciclo Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





Pantaforum topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008